In Nepal per un'altra partita a favore dei bambini


GIORNO dopo GIORNO, diario di viaggio
_ _________________________________________________________________________________

NUWAKOT

In viaggio verso la scuola
I bambini ci aspettano

23 aprile 2074 (calendario nepalese) ore 10.00, la squadra è carica e pronta a partire per Nuwakot.
Lo so che è tardi per mettersi in strada, ma era prevedibile visto che ieri sera Basanta ha roteato la testa e detto "no problem". Sta piovendo, le perplessità su come troveremo la strada aumentano e l'altra incognita è il livello del fiume che dobbiamo attraversare.
Speriamo che il campo sia praticabile...

--------------------------------------------------------- Namaste, Giorgio & C

Di nuovo a KTM

Tanta pioggia
rientro faticoso

Sembra già di essere nel periodo monsonico, l'acqua e le strade devastate dai lavori hanno reso il nostro viaggio in bus di rientro a Kathmandu più faticoso di una giornata di cammino in salita. Per fortuna ad aspettarci c'era il resto della "squadra", tutti e 13 siamo stati invitati a cena da Basanta.

Abbiamo avuto giusto il tempo di andare a gonfiare il pallone e di riconvertire le borse pronte per la partenza di domani mattina verso il nostro "incontro" speciale. Abbiamo qualche perplessità su come troveremo la strada rigorosamente sterrata che porta a Nuwakot, con tutta questa pioggia...

--------------------------------------------------------- Namaste, Giorgio & C

Ritorno a POKHARA

Domani bus per KTM
La squadra si riunisce

Rieccoci: Virginia, Roberta, Emilio, Antonio ed io siamo rientrati a Pokhara dopo 6 giorni di trekking al cospetto della Sig.ra Annapurna. Non si finisce mai di scoprire il Nepal, nuove esperienze e grandi emozioni che fanno aumentare l'attaccamento a questo popolo.

L'altra parte della squadra è già a Kathmandu e si sono trovati con Stefano e Augusta: ci aspettano per completare la formazione per un totale di 13 persone (11 più allenatore e massaggiatore). Quest'anno PASSOdopoPASSO è presente in Nepal in gran forza e in gran forma pronto ad un incontro che segnerà un altro passo importante.

Domani transitando da Kathmandu, ci attende un incontro con il Dr.Rishi e Basanta. Tore sta completando gli ultimi preparativi per la partenza verso la scuola. Il giorno della "partita" si avvicina, dobbiamo portare a casa un risultato meraviglioso ;-) come al solito d'altronde.

--------------------------------------------------------- Namaste, Giorgio & C

POKHARA

In ritiro...
natura & montagne, montagne & natura

Il viaggio di trasferimento in pullman fino a Pokhara e' andato bene, 8 ore intercalate con soste per rifocillarci con ottimi specialità a base di pesce freschissimo (bleahhhh). Il tempo non è dei migliori, ogni tanto qualche goccia d'acqua ci ha fatto ricorrere ad un più completa dotazione water proof.

E' da tanto che non passo da Pokhara, punto di partenza per trekker e alpinisti diretti verso l'Annapurna, domani mattina li seguiamo. Tutto è pronto, bagagli e portatori devono ancora incontrarsi, non abbiamo ecceduto sui pesi proprio per mettere queste persone nelle condizioni di non faticare eccessivamente.

Dopo serrati allenamenti ci prendiamo 6 giorni di "ritiro" per prepararci alla partita alla scuola, parliamo di un incontro di portata internazionale. Penso di non riuscire ad inviare aggiornamenti nei prossimi giorni, dove andiamo più che il Wi-Fi troveremo natura & montagne, montagne & natura.

--------------------------------------------------------- Namaste, Giorgio & C

THAMEL

Riunioni e spese
Domani si va a Pokhara

Ancora appuntamenti importanti per avere una visione generale della situazione e acquisire esperienza, abbiamo pranzato con Martina e Toth della CVS, associazione di cooperazione internazionale italiana, parlare con loro serve sempre.

Il pomeriggio lo dedichiamo all'allenamento: palleggi e scatti lungo le strade di Thamel, si passa da una bottega all'altra per cercare oggetti vari per comporre il nostro mercatino ambulante.

Domani si parte per Pokara, partenza alle 6.30 con 8 ore di viaggio di pulman graaaaaan turismo.

A proposito, qui sono le le 22 e sta venendo giù il finimondo con grandine...

--------------------------------------------------------- Giorgio & C

TANTE COSE DA FARE

Divise...
e altri acquisti

Giornata impegnativa iniziata con l'incontro in hotel con il nostro amico Basanta. Come primo appuntamento ci accompagna a vedere la realizzazione delle nostre divise per i bambini, non fatevi ingannare dalla misura nella foto, sono 220 completi (tuta di due pezzi più maglietta) di tutte le taglie, un vagone di roba....

Accoglienza bellissima nell'Isola felice della Casa dell'Apeiron, associazione italiana che si occupa di donne maltrattate e in difficoltà. Barbara ci accoglie in un posto fuori dal normale contesto locale, si percepisce l'atmosfera e la concretezza del lavoro svolta con passione e professionalità tutti italiani.

Poi in giro per Kathmandu per acquisti vari da portare alla scuola, qualche genere di prima necessità. I 6 computer che abbiamo portato dall'Italia sono arrivati indenni, sembrerebbe prematuro portarli adesso alla scuola, ma pensiamo che questo gesto faccia capire la direzione giusta da prendere.

A proposito... qui stiamo festeggiando il capodanno "nepalese" stiamo entrando nell'anno 2074, sì proprio così non ho scritto male...

--------------------------------------------------------- Giorgio & C

IN NEPAL

A Kathmandu
Come a casa

Dopo un viaggio regolare siamo arrivati a Kathmandu, tutto ritorna familiare, l'impatto con questo posto così particolare si riduce sempre di più ogni volta che ritorniamo. Il nostro ritiro "pre partita" è sempre nel vento della città in zona Thamel gremita di alpinisti e trekker di passaggio.

Ci ritiriamo presto nelle nostre camere un po' sgonfi come il nostro pallone, volutamente depressurizzato per evitare che scoppiasse a bordo dell'aereo, attentato attentato...

--------------------------------------------------------- Giorgio & C

LA PARTENZA

Milano Malpensa
Nepal, arriviamo

La squadra di PASSOdopoPASSO à in aeroporto pronta a partire verso il Nepal per affrontare un'altra partita "amichevole" con i bambini della Khaniyakharka School situata nel Nuwakot District.
Il risultato atteso à sempre lo stesso, fare goal e segnare nuovi risultati a favore della scuola che sta nascendo e per migliorare la situazione igienico-sanitaria di questi "avversari indifesi", bisognosi di tutto.
Il progetto umanitario di PASSOdopoPASSO "Attraverso i miei occhi" anche quest'anno vede impegnate tante persone di Alessandria, Cremona, Genova e Sassari, volontari di cui non à importante il nome ma lo spirito e l'impegno professionale di medici, insegnanti, architetti e vigili del fuoco.
La squadra si completerà a Kathmandu il 19 aprile con l'arrivo del Dr. Gandolfi e della moglie Augusta che da Alessandria porteranno medicinali e attrezzatura medica.
Il gruppo al completo rientrerà a fine mese.
--------------------------------------------------------- Giorgio & tutta la squadra